APNEA.

La più istintiva forma di immersione trattenendo il respiro

L’immersione in apnea è il modo più antico ed istintivo di scendere sott’acqua, ma non per questo si creda sia anche il più semplice. Frequentare un corso qualificato è sempre importante, anche se si intende affrontare solo le tipiche immersioni di una vacanza estiva, apparentemente banali, ma non prive di insidie.

La completa consapevolezza è, infatti, l’unica garanzia di agire in assoluta sicurezza.

Apriremo così la porta su un mondo nuovo e fantastico.

Il primo obbiettivo dei nostri corsi è quello di trasferire al principiante quella dote che chiamiamo acquaticità, ovvero la capacità di muoversi, agire e reagire sott’acqua in maniera istintiva, ma adeguata all’ambiente liquido.

Una volta impostata una sufficiente acquaticità, l’apnea potrà venire allenata come una qualsiasi disciplina sportiva, ricavandone indubbi benefici sia sul piano organico che su quello emozionale.

L’apnea, infatti, contribuisce a mantenere un buono stato di forma fisica, insegna a gestire la propria sfera emotiva, esalta le capacità di introspezione e di autocontrollo, responsabilizza nei confronti degli altri e di se stessi, avvicina al mare ed all’ambiente.

Chi si immerge in apnea ricerca, in maniera più o meno cosciente, una condizione di benessere psicofisico riappropriandosi dei propri tempi sia organici che emozionali.

L’apnea può pertanto venire considerata oltre che uno sport, anche un efficace metodo formativo ed educativo, senza dimenticare che è, senza alcun dubbio, il sistema più ecologico per vivere il mare sotto la sua superficie.

TUTTE LE ATTIVITA’

Contattaci.