Istruttore

 336 771609

 giorgio.mancini@h2bo.net

Il mio passato è costellato di tante gare di pesca subacquea portate a compimento con ottimi risultati e di un quarto posto in una gara internazionale all’Isola d’Elba, di cui per altro non possedevo ancora i requisiti necessari per parteciparvi.

Esperienza di mare credo di averne parecchia, data l’assidua frequentazione per molti anni con: qualche naufragio, battute di caccia agli squali in Mar Rosso, le profonde apnee con l’amico Amadori,  gommonate, mari più che mossi, qualche sincope controllata e tante cernie.

L’esperienza a mio avviso è data da incidenti di varia natura risolti bene. Anche grazie a questi, anni fa organizzai il corso di apnea che ancora oggi, con qualche miglioria e tecniche più avanzate, si pratica in piscina.

Ho fatto anche corsi di acquaticità senza rilasciare brevetti, in quanto seguivano una mia idea dettata dall’esperienza sugli incidenti.

Le prime immersioni con i bibombola le facevo a volte solo, a volte troppo fonde, a volte con qualche problemino, per quello ho sempre detto ai nuovi istruttori che, oltre al classico controllo dell’attrezzatura, bisogna saper osservare il mare.

Sono stato CT della squadra di tiro assegno subacqueo e vado fiero di avere scoperto le capacità della Nicotra, che diventò poi grande campionessa (suoi i meriti).

 

Sono Istruttore ARA M3, Istruttore ARO, (autorespiratore ad ossigeno) Istruttore Fotosub, Istruttore di Apnea (credo per meriti sportivi).

Grazie alla pratica costante, negli anni ho conseguito specializzazioni notturne, immersioni in grotta, ecc.
Mi avete quasi costretto a raccontarmi un poco, quindi…

Top
Seguici: